prog74

Medioevo Universalis – inizia il crowdfunding!!

Raccolta fondi per il gioco da tavolo Medioevo Universalis

Buongiorno a tutti,

innanzitutto ci tengo a rendervi subito disponibile il link al sito www.giochistarter.it per la raccolta fondi del meraviglioso gioco da tavolo Medioevo Universalis

Un gestionale epico di guerra espandibile fino a 9 giocatori con centinaia di armate, una pletora di carte e segnalini e una strategia su più livelli che integra elementi di guerra, diplomazia e civilizzazione.

Siamo molto orgogliosi di presentarvi il progetto per la realizzazione del gioco Medioevo Universalis di Nicola Iannone.

Medioevo Universalis è forse uno dei più grandi giochi da tavolo mai realizzati. Sicuramente è quello più playtestato dato che è nato nel lontano 1988. Il gioco è per 3-5 giocatori, espandibile fino a 9 giocatori, ed ha una durata di circa 2-5 ore.

Il prototipo originale di Nicola Iannone del gioco Medioevo Universalis

I giocatori dovranno gestire uno dei grandi Regni medievali del XIII secolo sviluppando una fitta rete commerciale, evolvendo la propria tecnologia, tessendo patti diplomatici con gli altri giocatori. Molti gli imprevisti possibili, dalle calamità naturali ai barbari che ostacoleranno le conquiste militari e la creazione di un Impero.

Contenuto della versione deluxe:

Contenuto della versione deluxe di Medioevo Universalis

La versione standard di Medioevo Universalis disponibile a prezzo ridotto con la ricompensa Eremita è priva di miniature in plastica e delle monete in metallo.
Ci sono però come elementi aggiuntivi:

100 tessere Fante leggero
50 tessere Arciere
100 tessere Fante pesante
50 tessere Cavaliere
40 tessere Barbari fante leggero
20 tessere Barbari arciere
15 tessere Carro da guerra/Carro da guerra 2° livello
10 tessere Carro da guerra 3° livello
15 tessere Carovana/Carovana 2° livello
10 tessere Carovana 3° livello
18 tessere Galea/Galea 2° livello
12 tessere Galea 3° livello
18 tessere Condottiero/Condottiero 2° livello
12 tessere Condottiero 3° livello
15 tessere Mercantile/Mercantile 2° livello
10 tessere Mercantile 3° livello
50 tessere moneta da 1 fiorino
25 tessere moneta da 10 fiorini
25 tessere moneta da 50 fiorini
25 tessere moneta da 100 fiorini
50 tessere moneta da 500 fiorini

INTRODUZIONE

XIII secolo d.C., il Medio Evo si avvia lentamente alla sua conclusione. Il Papato e l’Impero, le due potenze universali che hanno dominato i secoli precedenti, si stanno disgregando. I Comuni sorgono in Italia e, con la fondazione delle prime università, fungono da centri di irradiazione del sapere mentre le Repubbliche Marinare prosperano ai danni dell’antico Impero Bizantino.

A sud e a est i potentati arabi e le orde dei barbari premono contro la Cristianità. La Spagna, l’Anatolia e le Steppe Sarmatiche sono terre di contesa, mentre la Terrasanta è devastata dai Crociati accorsi da tutta Europa in difesa del Santo Sepolcro. Nel frattempo da est giunge una nuova terribile minaccia: i Mongoli!

Medioevo Universalis miniatures image

Dopo i secoli più bui, seguenti alla caduta dell’Impero Romano, la scienza e la tecnica hanno iniziato a rifiorire. Ovunque la società è in rapida trasformazione: le città rinascono e si autogovernano, mentre il regime feudale comincia a sgretolarsi dalle fondamenta. I commerci stanno gradualmente riprendendo vigore, mentre le monarchie evolvono in stati nazionali.

In quest’epoca di guerre religiose e di lotta per la sopravvivenza, dovrai guidare col pugno di ferro uno dei maggiori regni dell’epoca, curando elementi quali il commercio, la diplomazia, lo sviluppo delle infrastrutture, il progresso tecnologico e la strategia militare.

Costruisci fortezze e fortificazioni, espandi le terre coltivabili, scopri nuove tecnologie, difendi le tue carovane e i tuoi convogli, rifornisci le maggiori città del continente per riempire le tue casse d’oro, respingi i barbari che premono sulle frontiere, mettiti al riparo da eventi negativi e calamità, recluta eserciti e flotte, stringi alleanze e infiltra le tue spie, preparati ad espandere il tuo regno, dichiara guerra servendoti di opportuni casus belli, sfrutta il terreno, sconfiggi in battaglia i tuoi nemici e … soprattutto … pianta il tuo stendardo su nuovi territori.

Medioevo universalis italia miniature mappa wow

Puoi coprirti di Onore in molti modi: commerciando, stringendo rapporti diplomatici, vincendo le battaglie e organizzando intrighi. A fine partita il giocatore col maggior numero di Punti Onore vince e gli altri sono costretti a dichiararsi suoi vassalli. In alternativa, il gioco può terminare bruscamente, se il Regno di un giocatore non contrastato si espande sino al punto da includere tutti i suoi obiettivi territoriali.

Medioevo Universalis è un epico gestionale di guerra per 3-5 giocatori, espandibile fino a 9 giocatori. Con un tabellone che riproduce una dettagliata mappa dell’epoca, centinaia di armate, una pletora di carte e segnalini, una strategia su più livelli che integra elementi di guerra, diplomazia e tecnologia. L’autore, Nicola Iannone, è riuscito ad amalgamare le caratteristiche dei tradizionali wargame con quelle del gioco da tavolo più intelligente, in modo originale e con particolare attenzione all’aspetto storico.

Uno sguardo a parte merita il combattimento, che è il cuore del gioco, oltre che una delle vie per raggiungere la vittoria. A differenza di altri giochi, Medioevo Universalis non è il classico gioco dove la fortuna la fa da padrone. Grazie ad una meccanica di risoluzione dei conflitti davvero innovativa, è possibile pianificare opportunamente l’esito di una battaglia, che tiene conto del numero e della tipologia delle truppe, del condottiero, di armi d’assedio e fortificazioni, oltre che di molti altri fattori.

Ottieni il potere assoluto!

COME SI GIOCA

Medioevo Universalis è un gestionale ambientato a partire della seconda metà del XIII secolo e che si sviluppa nei decenni successivi.

La mappa rappresenta l’Europa, il Nord Africa e parte del Medio Oriente; è divisa in zone di terra e di mare e su di essa sono rappresentate le principali città, fiumi e vari tipi di terreno che influenzano il movimento e il numero degli abitanti.

Ogni giocatore inizia la partita con un Regno di 7 territori, la componentistica di partenza è uguale per tutti, i restanti territori vengono occupati da armate barbare.

Il giocatore ha davanti a sè una plancia in cui sono riassunte tutte le informazioni base e la sequenza del turno di gioco; i mazzi di carte hanno un colore abbinato che facilita il riconoscimento delle carte di appartenenza e delle combo con gli altri mazzi.

Scopo del gioco è acquisire il maggior numero di PO (Punti Onore), che si possono guadagnare o perdere durante la partita attraverso le principali meccaniche di gioco: Commercio, Evoluzione Tecnologica, Diplomazia e Combattimento.

Medioevo Universalis carta impero architetto

Commercio: il giocatore potrà scegliere di commerciare 8 merci differenti, utilizzando mezzi di trasporto di terra e di mare; potrà potenziare i mercanti o chiedere prestiti e con i fiorini guadagnati potrà costruire e/o ampliare città, fortificazioni, chiese, mezzi di assedio, mezzi di trasporto e altro ancora. Le tasse e i bottini di guerra ottenuti sconfiggendo i comandanti barbari forniscono ulteriore ricchezza.

Evoluzione Tecnologica: 38 tecnologie, divise in 6 famiglie e disposte su 4 livelli, permettono al giocatore di migliorare i mezzi di trasporto, potenziare l’attacco e la difesa, aumentare le tasse, modificare la capacità di popolazione dei territori, difendersi dalle calamità.

Diplomazia: le opzioni diplomatiche consentono di intrecciare alleanze e tradimenti con gli altri giocatori … i colpi di scena sono dietro l’angolo in ogni turno!

Combattimento: battaglie terrestri e navali, assedi, saccheggi e distruzioni, armate mercenarie, fuoco greco e altro ancora permettono al giocatore di portare avanti una politica militare espansionistica fino alla creazione di un Impero.

Personaggi: il mazzo di carte Impero composto da personaggi che il giocatore può specializzare forniscono nuovi poteri e possibilità.

Molti altri aspetti movimentano la partita: gli eventi casuali che colpiscono zone di terra e di mare, le armate barbare che reagiscono agli attacchi e contrattaccano, le calamità – eventi molto rari e catastrofici che scombussoleranno la partita se i giocatori non avranno le tecnologie giuste per ridurne o annullarne gli effetti – il papa che cerca di controllare i giocatori cristiani e organizza le crociate minacciando la scomunica per chi non lo seguirà!

Giusto per sicurezza vi riporto il link alla pagina della raccolta fondi:

Ti piaciono i miei tutorial e progetti? Aiutami a realizzarne altri. Supporta Zamein's projects su Patreon!

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *